Algoritmi, Big Data e Data Science

Trump razzista? Perché Twitter associa le 2 parole

0

Trump e Twitter

Trump razzista? Perché Twitter collega le 2 parole

In questi giorni i sostenitori di Donald Trump hanno accusato Twitter di essere di parte perché Twitter collega “razzista” a Trump. Cercando la parola su Twitter appare Trump al primo posto tra i risultati per le persone.

La scoperta di questo risultato ha portato i sostenitori di Trump ad affermare che Twitter collega volutamente il termine al presidente.
Tuttavia Twitter ha affermato che tutto questo non è voluto ma è un effetto del modo in cui funzionano gli algoritmi della piattaforma.
La funzione di ricerca di Twitter si basa su algoritmi simili a quelli degli altri social media o dei motore di ricerca. L’algoritmo colpevole di tale risultato non fa altro che collegare automaticamente i due termini dato che un numero significativo di utenti ha twittato il termine riferendolo al presidente o lo ha menzionato accanto al suo nome.
Come ben sa chi si occupa di indicizzazione sul web, se un account viene citato spesso insieme a determinati termini, può diventare algoritmicamente collegato ad esso. Di qui una delle conseguenze e del perché Twitter collega la parola “razzista” a Trump.

 

affaripolitici
"Quando un solo cane si mette ad abbaiare a un’ombra, diecimila cani ne fanno una realtà".

    Di Battista sbaglia comizio e finisce tra i forconi

    Articolo precedente

    Perché Elon Musk e destra americana parlano di “red pill”

    Prossimo articolo

    Articoli che possono interessarti

    Commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *