World

Il progetto di Facebook per le elezioni in Nuova Zelanda

0
facebook per le elezioni
Il progetto di Facebook per le elezioni in Nuova Zelanda

All’inizio di questa settimana, Mia Garlick, direttore delle politiche di Facebook per l’Australia, la Nuova Zelanda e le isole del Pacifico, ha annunciato che da luglio chiunque pubblicherà annunci pubblicitari in Nuova Zelanda su Facebook e Instagram con “fa riferimento a figure politiche, questioni sociali, elezioni e politiche” dovrà confermare la propria identità con un documento di identità rilasciato dal governo neozelandese e rivelare chi è responsabile dell’annuncio in un disclaimer pubblico “pagato per”. L’inserzionista dovrà inoltre fornire ulteriori informazioni come un numero di telefono, un’e-mail e un sito Web “per identificare la responsabilità degli annunci che pubblicano”.

Leggi qui l’articolo integrale (inglese)


Altri articoli su Disinformazione e Propaganda – Notizie dal mondo

affaripolitici
"Quando un solo cane si mette ad abbaiare a un’ombra, diecimila cani ne fanno una realtà".

    The North Face e Patagonia boicottano Facebook

    Articolo precedente

    Gennaro Migliore prende in giro Scanzi, poi cancella

    Prossimo articolo

    Articoli che possono interessarti

    Commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Altri articoli in World